Vicenza Unesco

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vicenza-unesco.com/home/libraries/gantry/core/utilities/registry/format/ini.php on line 107

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vicenza-unesco.com/home/libraries/gantry/core/utilities/registry/format/ini.php on line 120

La città di Verona

Descizione del sito

Il centro della città è rappresentata da Piazza Erbe, l'antico foro romano che durante il Medioevo è divenuta sede del potere politico e amministrativo; in essa si trovano armoniosamente accostate o fuse insieme le vestigia di epoche diverse: dai resti romani ai grandi palazzi del Sette-Ottocento, passando attraverso l'architettura medievale, quella fiorita sotto la signoria degli Scaligeri e quella rinascimentale. Alla bellezza della città hanno contribuito famosi artisti, quali Pisanello, Fra' Giocondo, Girolamo dai Libri, Liberale da Verona, Michele Sanmicheli e Paolo Veronese.

Tratto interessante sono le antiche mura della città, delle quali si conservano cospicue porzioni in ottimo stato; presenti in perimetri via via più estesi a seconda dell'epoca della costruzione, conferiscono un aspetto particolare alla città e permettono di seguirne la storia. Se delle due cinte erette dai Romani rimane ben poco (un breve tratto della prima lungo l'attuale via Diaz, parte delle "Mura di Galieno", presso l'Arena, un tratto della prima e di quella di Teodorico nell'area archeologica di via S. Cosimo), le mura comunali tra Castelvecchio e Ponte Aleardi, ricostruite dopo l'inondazione del 1239, sono ancora in ottimo stato. Il perimetro fatto erigere dalla signoria scaligera, concluso nel gennaio 1325, che racchiudeva un'area di 450 ettari, fu sostanzialmente confermato dai Veneziani nel Cinquecento e nell'Ottocento dagli Austriaci, che fecero di Verona una delle quattro città fortificate del quadrilatero. Le porte monumentali, le mura e le fortificazioni testimoniano dell'importanza strategica della città, ben difesa dalle aggressioni esterne.

L'Accademia Filarmonica (la più antica del mondo), la vasta rete dei Musei Civici, la Società Letteraria e l'antica Accademia dell'Agricoltura, Scienze e Lettere, l'Università, il Conservatorio e la Fondazione Arena alimentano la vivacità culturale della città.

Numerosi sono sempre stati i suoi visitatori, alcuni dei quali illustri, come Dante, Mozart, Goethe, Ruskin. Verona attira ancora oggi ospiti da tutto il mondo con la sua Arena, con il mito di Giulietta e Romeo, con la sua raffinata bellezza, con vicine risorse naturalistiche di primo piano quali il Lago di Garda e la montagna.

PRENOTA IL TUO HOTEL A VICENZA

Cerca nel sito

Traduttore automatico

itenfrdeptrues

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.vicenza-unesco.com

Pagina Facebook