Vicenza Unesco

Alla scoperta dei siti Patrimonio dell'Umanità in provincia di Vicenza

Vicenza e le ville di Palladio

Vicenza-Ville di Palladio

La città di Vicenza è sito Unesco dal 1994, le ville di Palladio del Veneto dal 1996.
 
La città di Vicenza (1994)

La Città di Vicenza

La Basilica Palladiana, il Teatro Olimpico, chiese, palazzi, opere monumentali.
 
Le ville di Andrea Palladio

Le ville del Palladio

Il celebre architetto ne realizzò ben 23 a Vicenza e in altre 5 province del Veneto
 
Altri siti Unesco del Veneto

Altri siti Unesco veneti

Venezia e la laguna, Verona, le Dolomiti, l'Ortobotanico di Padova, i siti palafitticoli
 

Traduttore automatico

itenfrdeptrues

Prenota il tuo Hotel a Vicenza

Vicenza. Sito Unesco patrimonio mondiale dell'umanità.

Nel 1994 la Città di Vicenza è stata riconosciuta come Sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’UNESCO per la sua unicità legata in particolare all’opera dell’architetto Andrea Palladio.
Nel 1996 è stato assegnato il secondo riconoscimento per le ville palladiane del Veneto.

Dal primo riconoscimento, l’Amministrazione comunale di Vicenza ha sempre considerato prioritari gli obiettivi della Convenzione UNESCO, progettando e realizzando nel corso degli anni interventi per la conservazione, tutela e valorizzazione del proprio patrimonio attraverso la ristrutturazione dei monumenti, la tutela del territorio e dell’ambiente e l’attenzione agli aspetti urbanistici, economici, culturali e turistici collegati.

Leggi tutta la relazione

Vicenza Unesco su Facebook

«La Base ci preoccupa» Unesco scrive all’Italia

La vicinanza della nuova zona militare Usa al centro storico, oggi patrimonio dell’umanità, fa muovere gli uffici centrali di Parigi.

Una procedura insolita. Ma dopo aver visionato le ultime foto che le sono state fatte arrivare da Vicenza, Mechtild Rössier, responsabile per l’area Europa e Nord America, dell’ufficio centrale Unesco di Parigi ha deciso di prendere carta e penna. Il 19 marzo ha scritto alla delegazione permanente Unesco in Italia, all’Icomos, al ministero dei Beni culturali, alla commissione nazionale Unesco e all’ufficio Unesco di Venezia per sottolineare il caso Vicenza e «i potenziali rischi su beni di proprietà del patrimonio mondiale».

La lettera risponde all’ultima sollecitazione di Alberto Peruffo, editore e videoartista oltre che alpinista, che da due anni sta conducendo una battaglia culturale perchè la nuova base Usa al Dal Molin risulti incompatibile c! on la dichiarazione di Vicenza patrimonio mondiale dell’umanità in ragione delle opere di Andrea Palladio qui presenti.

Il primo febbraio scorso Peruffo con alcuni vicentini ha consegnato nella sede centrale Unesco a Parigi alcune migliaia di firme contro la presenza militare che di fatto snatura la natura di una città d’arte e architetture, chiedendo provocatoriamente che Vicenza sia cancellata dall’Heritage list. Nella stessa sede il gruppo ha compiuto un’azione artistica di protesta e l’editore di Montecchio Maggiore è stato ricevuto dalla dirigente Unesco dell’area Europa che ha assicurato il suo interessamento per la tutela dei beni vicentini. Le foto più recenti l’hanno convinta: «È come se facessero una base militare al Bois de Boulogne, nel cuore di Parigi» è stato il paragone che ha spinto l’Unesco ad allertare le autorità italiane.


Da qui l’allarme, mentre Peruffo procede con la stesura di un protocollo perchè l’Unesco rie! samini alla luce degli eventi l’inserimento di Vicenza avvenuto nel ’96.

Fonte Il Giornale di Vicenza, 23 marzo 2010

Monumenti UNESCO Vicenza e Ville di Palladio

I NOSTRI PARTNER

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.vicenza-unesco.com

Pagina Facebook