La città di Vicenza

Palazzo Valmarana Braga Rosa

Vicenza (1565)

Vicenza-Palazzo-ValmaranaIl palazzo Valmarana fu eretto da Andrea Palladio sull’area ove esistevano case della stessa famiglia. Tuttavia la fabbrica è incompleta: infatti il cortile, il giardino e le scuderie non vennero mai edificate. GianAntonio Golin ha giustamente sottolineato che “se il palazzo dei Valmarana e quello di M. A. Thiene avessero avuto la compiutezza prevista dal disegno, avrebbero composto nel tessuto urbanistico vicentino un intreccio monumentale complesso e splendido e, assieme al Barbaran da Porto, avrebbero fornito tre episodi classici, scaturiti da momenti diversi dalla mente del Maestro, in una sapiente integrazione coI contesto romanico e gotico dell’antica città”.

Tuttavia bisogna tener presente che l’opera di Palladio si deve leggere facendo attenzione al rapporto tra soluzione teorica e soluzione pratica. A tal proposito è utile ricordare quanto ha evidenziato di recente Martin Kubelìk: anche il progetto di questo palazzo pubblicato nei Quattro Libri non corrisponde pienamente alla fabbrica realizzata. Infatti l’edificio ha dimensioni ridotte rispetto alle indicazioni del disegno e la facciata, adattandosi all’andamento della strada, non rispetta il rapporto di perpendicolarità con i muri posteriori. Inoltre afferma che se il palazzo fosse stato realizzato nella sua completezza, le scuderie si sarebbero sovrapposte con parte del complesso ideato per il conte Montano Barbaran. Perciò quanto indicato all’interno del trattato è il risultato di una rielaborazione teorica.


Indirizzo
Corso Fogazzaro, 16
Vicenza

Visite
Visitabile su prenotazione dal sito www.palazzovalmaranabraga.it

Foto aerea - Vicenza, Palazzo Valmarana

eskisehir escort eryaman escort samsun escort bursa escort